Paolo Pappalepore

Direttore Business Integration

Paolo Pappalepore nasce a Rho (Milano) nel 1968.
 
Si laurea nel 1994 in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano collaborando durante gli studi anche come consulente nel settore dell’impiantistica industriale, delle ricerche di mercato e delle telecomunicazioni.
 
Pappalepore inizia la carriera professionale in Deutsche Bank in qualità di Analista Funzionale, maturando una significativa esperienza negli Stati uniti presso la Computer Science Corporation come focal point della nuova piattaforma di gestione carte acquisita. Al rientro in Italia assume il ruolo di Team Leader e successivamente di Responsabile dei prodotti “co-branded” e Account Manager FIAT.
 
Dal 2000 al 2001 collabora con ATM (Azienda Trasporti Milanesi) come Project Manager nell’ambito del programma di biglietteria elettronica.
 
Nel 2001 entra in SSB per diventare Program Manager di importanti progetti internazionali di monetica.
 
Nel 2004, dopo aver contribuito alla creazione di SiNSYS, assume il ruolo di Responsabile dell’Acquiring Competence Centre a Bruxelles, gestendo l’implementazione della nuova piattaforma di acquiring e la migrazione degli esercenti convenzionati da banche di cinque Paesi. Nel 2008 viene nominato Chief Operating Officer della società.
 
A seguito della fusione per incorporazione di SiNSYS in SIA nel 2013, Pappalepore diventa Head of Corporate Systems con la responsabilità dei progetti IT interni, delle applicazioni corporate e delle architetture.
 
Nel 2014 viene nominato Head of Acquiring Service Line e contestualmente entra nel Consiglio di Amministrazione della controllata SIA Central Europe per diventarne Presidente nel 2015.
 
Dopo essere stato a capo da giugno 2017 della struttura Group Integration Management, da marzo 2019 è Direttore Business Integration con la responsabilità di supportare i processi di integrazione fra SIA e le società del Gruppo.