09 02/2016 11:30

Comunicati Stampa

EBA CLEARING e SIA firmano lettera di intenti per la realizzazione di un’infrastruttura tecnologica pan-europea per gli instant payments

EBA CLEARING e SIA firmano lettera di intenti per gli instant paymentsScarica (PDF 31.71 KB)
EBA CLEARING ha sottoscritto una lettera di intenti con SIA per lo sviluppo di un’infrastruttura pan-europea di pagamenti in tempo reale entro il quarto trimestre del 2017.
 
EBA CLEARING, tra i principali fornitori di servizi di infrastrutture per i pagamenti in euro il cui capitale è detenuto da banche, prevede di offrire la prima infrastruttura dedicata agli instant payment su scala pan-europea alle istituzioni finanziari in tutto il continente.
 
Il ruolo di SIA sarà di supportare EBA CLEARING in qualità di technical solution provider per la creazione e l’implementazione di questo sistema di pagamenti. SIA è stata scelta come provider di riferimento per questo progetto di infrastruttura pan-europea nell’ambito di una richiesta di offerta lanciata nell’ottobre del 2015. SIA, azienda italiana specializzata nella gestione di pagamenti elettronici, è una delle società leader in Europa nella progettazione, creazione e gestione di infrastrutture tecnologiche e servizi per istituzioni finanziarie e altri provider di infrastrutture di mercato.
Dopo l’implementazione di STEP2 - la principale piattaforma SEPA in Europa - la realizzazione del sistema di pagamenti in tempo reale sarebbe il secondo grande progetto di sviluppo di un’infrastruttura che EBA CLEARING intraprende in collaborazione con SIA. Infatti, SIA è anche l’operatore tecnologico di STEP2 che gestisce una media di oltre 40 milioni di transazioni SEPA al giorno. 
 
La firma della lettera di intenti rappresenta un passo importante nel percorso della nostra società verso la realizzazione di un’infrastruttura paneuropea per i pagamenti in real time in collaborazione con SIA,” ha detto Hays Littlejohn, AD di EBA CLEARING. “Il prossimo passo sarà quello di invitare i payment service provider interessati ad aderire alla nostra iniziativa. Non vediamo l’ora di lavorare con SIA e questi utenti pilota allo sviluppo di una piattaforma che può essere utilizzata per i pagamenti in tempo reale sia a livello nazionale che cross-border.”

Siamo molto lieti di poter contribuire con la nostra competenza ed esperienza a questo grande progetto infrastrutturale per il mercato europeo dei pagamenti” ha dichiarato Massimo Arrighetti, AD di SIA. “Crediamo che il nostro network internazionale di specialisti altamente qualificati ed efficienti e la nostra proficua partnership con EBA CLEARING rappresentino una combinazione vincente per la realizzazione di un’infrastruttura in tempo reale e agile in grado di aiutare i fornitori di servizi di pagamento a soddisfare le esigenze in continua evoluzione delle imprese e dei consumatori europei.”

La futura soluzione di EBA CLEARING è progettata per poter gestire tutte le transazioni in euro nel rispetto della definizione e delle specifiche relative ai pagamenti in tempo reale stabilite dallo Euro Retail Payments Board (ERPB) alla fine del 2014.

L’infrastruttura dovrà quindi supportare qualsiasi prodotto di pagamento in tempo reale che i payment service provider presenti in Europa potrebbero decidere di offrire ai loro clienti. Secondo i piani, il servizio offerto da EBA CLEARING sarà in linea con gli standard internazionali di messaggistica per i pagamenti in tempo reale (ISO 20022) e totalmente conforme allo schema SCTInst in via di definizione da parte dello European Payments Council (EPC).

Contatti Media:

Filippo Fantasia

Head of Media Coordination
Phone +39 02.6084.2833
Mobile +39 335.1202713
Email: filippo.fantasia@sia.eu