24 06/2017 12:00

News

Intesa Sanpaolo e SIA lanciano i pagamenti nei negozi via smartphone

Intesa Sanpaolo e SIA lanciano i pagamenti nei negozi via smartphoneScarica (PDF 57.24 KB)

Milano, 24 giugno 2017 - Da oggi, con Jiffy, si può pagare anche nei negozi. Sono attualmente oltre un centinaio gli esercizi convenzionati di Torino, Milano e Roma che accettano pagamenti istantanei via smartphone per gli acquisti effettuati.

Intesa Sanpaolo ha infatti reso disponibile JiffyPay, attraverso la propria app Intesa Sanpaolo Mobile, per pagare rapidamente e in totale sicurezza con un’esperienza del tutto analoga, per semplicità e velocità, a quella per il trasferimento di denaro tra privati via cellulare in tempo reale. JiffyPay è basato sul servizio Jiffy sviluppato da SIA che oggi conta oltre 4,2 milioni di utenti abilitati.

La nuova modalità di trasferimento di denaro “person to business” si inserisce nell’ambito dello sviluppo di iniziative volte a favorire la diffusione e l’utilizzo dei pagamenti digitali che puntano sempre più sullo smartphone avvicinando clienti ed esercenti a nuove esperienze di pagamento cashless.

Una modalità, questa, che ha tutte le potenzialità per consentire di affrontare le spese di tutti i giorni, dall’acquisto del caffè al bar al giornale all'edicola, da pagamento del taxi alla spesa al supermercato sotto casa, tutto ciò senza mettere mano al portafoglio.

Scopri come le modalità di pagamento P2B nella galleria fotografica qui sotto.

GALLERIA FOTOGRAFICA
Modalità QR Code
Modalità Geolocalizzazione
Modalità Ultrasuoni