29 10/2018 14:00

News

SIA abilita i pagamenti con Alipay, Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay e WeChat

L’infrastruttura hi-tech di SIA permette alle banche di offrire alla propria clientela consumer e business nuovi servizi di pagamento da smartphone e POS.

Il ruolo di abilitatore tecnologico di SIA contribuisce così alla crescita dei Mobile Proximity Payment; un settore che in Italia sta conoscendo un vero e proprio boom. Nel 2017 si sono registrati oltre 70 milioni di transato, in netta crescita rispetto ai 10 milioni scarsi del 2016. Si stima che nel 2020 il transato potrebbe valere dai 3,2 ai 6,5 miliardi di euro.*

Per le banche e i merchant, l’abilitazione a nuovi metodi di pagamento in Italia acquista maggior rilevanza considerando il flusso turistico dai Paesi extra europei dove i pagamenti digitali sono usati quotidianamente. In questo modo SIA continua nel suo ruolo di promotore dell’innovazione digitale per il Sistema Paese e l’Europa.

* Dati dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano.