10 11/2021 18:00

Comunicati Stampa

SIA: approvati i risultati finanziari consolidati al 30 settembre 2021

SIA: approvati i risultati finanziari consolidati al 30 settembre 2021 Scarica (PDF 126.99 KB)
Ricavi ed EBITDA in forte crescita
 
Ricavi pari a 589,1 milioni di euro (+12% a/a)

EBITDA pari a 237,3 milioni di euro (+21,7% a/a)

Volumi delle transazioni issuing e acquiring tornati ai livelli di crescita pre-Covid

Nel terzo trimestre 2021 ricavi pari a 207,5 milioni di euro (+9% a/a) ed EBITDA pari a 91,6 milioni di euro (+12% a/a) a conferma del trend di crescita dei volumi gestiti

Accelerazione dei volumi nel terzo trimestre 2021 a seguito del progressivo allentamento delle restrizioni:
nel mese di settembre +22% a/a e +17% rispetto a settembre 2019

Guidance 2021: crescita attesa nell’anno dei ricavi a circa +10% e dell’EBITDA a circa +15%

 

Milano, 10 novembre 2021 – Il Consiglio di Amministrazione di SIA, riunitosi sotto la presidenza di Federico Lovadina, ha approvato i risultati finanziari consolidati al 30 settembre 2021, in forte crescita rispetto ai primi nove mesi del 2020.
 
RISULTATI ECONOMICI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2021
 
€M 9M
2021
9M
2020
9M 2021
vs 9M
2020
Card & Merchant Solutions 401,2 355,9 12,7%
Digital Payment Solutions 118,9 105,0 13,2%
Capital Market & Network Solutions 69,0 64,9 6,3%
Totale Ricavi 589,1 525,8 12,0%
Costi del personale 163,7 150,3 8,9%
Costi operativi 188,1 180,6 4,1%
Totale Costi 351,8 330,9 6,3%
EBITDA 237,3 194,9 21,7%
  
Nei primi nove mesi del 2021, il Gruppo SIA ha registrato ricavi pari a 589,1 milioni di euro, in aumento del 12% a/a, interamente su base organica, che mantengono una diversificazione geografica in linea con il 2020 (circa il 70% in Italia e 30% all’estero). Nel terzo trimestre 2021 i ricavi del Gruppo SIA sono pari a 207,5 milioni (+9%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

L’EBITDA è pari a 237,3 milioni di euro, in crescita del 21,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un EBITDA margin al 40%, in aumento del 3% rispetto al livello registrato nel terzo trimestre del 2020, grazie ai volumi delle transazioni di pagamento tornati ai livelli di crescita precedenti al Covid-19. Nel terzo trimestre 2021 il Gruppo SIA ha registrato un EBITDA pari a 91,6 milioni di euro, +12% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

A livello di segmenti di mercato in cui opera il Gruppo SIA, nei primi nove mesi dell’anno sono stati registrati i seguenti risultati:
  • Card & Merchant Solutions, che rappresenta il 68% dei ricavi complessivi generati dal Gruppo - suddivisi indicativamente tra attività collegate ai servizi di issuing per il 63% e acquiring per il 37% - ha registrato ricavi pari a 401,2 milioni di euro, in aumento del 12,7% rispetto allo stesso periodo del 2020. Il segmento ha beneficiato nei primi nove mesi dell’anno di una crescita significativa dei ricavi legata principalmente alle transazioni di issuing (+16% a/a) e acquiring (+11% a/a), grazie al positivo andamento dei volumi e all’entrata a regime di nuovi clienti;
  • Digital Payments Solutions, che rappresenta il 20% dei ricavi complessivi del Gruppo, ha registrato ricavi pari a 118,9 milioni di euro, in aumento del 13,2% rispetto allo stesso periodo del 2020. Il segmento ha risentito positivamente dell’andamento dei ricavi derivanti da volumi gestiti in particolare sui servizi Clearing e Gateway (+13% a/a) e dallo sviluppo di progetti in ambito Clearing e Public Sector;
  • Capital Market & Network Solutions, che rappresenta il 12% dei ricavi complessivi del Gruppo, ha registrato ricavi pari a 69,0 milioni di euro, in aumento del 6,3% rispetto allo stesso periodo del 2020, per effetto della crescita dei volumi gestiti nei servizi di Rete (+22% a/a).
Nei primi nove mesi del 2021, i costi ammontano a 351,8 milioni di euro, con un incremento del 6,3% rispetto allo stesso periodo del 2020 che già includeva alcune misure di riduzione dei costi non ricorrenti dovute all’emergenza Covid. Tale incremento è dovuto a maggiori costi del personale (+8,9% a/a) sostenuti per la crescita organica e a maggiori costi operativi (+4,1% a/a) correlati all’incremento delle attività di business.

Al 30 settembre 2021, l’Indebitamento Finanziario Netto è pari a 819,0 milioni di euro rispetto a 910,4 milioni di euro al 30 giugno 2021. Il rapporto indebitamento finanziario netto/EBITDA a settembre 2021 è pari a 2,5x, in calo rispetto al 2,9x del trimestre precedente.

SIA ha dimostrato una elevata resilienza del modello di business e della capacità di cogliere le dinamiche positive del mercato dei pagamenti nonché di avviare e completare nuove partnership con banche e grandi aziende, nonostante l’attuale contesto in continua evoluzione e l’inevitabile incertezza sulla velocità della ripresa.

In assenza di nuove importanti restrizioni nelle geografie in cui opera, a fine 2021 SIA prevede una crescita dei ricavi pari a circa +10% a/a e un aumento dell’EBITDA pari a circa + 15% a/a.

PRINCIPALI EVENTI E INIZIATIVE DI BUSINESS AVVIATE NEL TERZO TRIMESTRE 2021

Eventi Societari
In data 30 settembre, in esecuzione delle delibere assembleari di SIA e SIA Advisor del 21 giugno 2021, è stato sottoscritto l’atto di fusione per incorporazione di SIA Advisor in SIA. L’operazione si inquadra nel più ampio processo di razionalizzazione e riorganizzazione delle società appartenenti al Gruppo SIA.

Eventi Commerciali
SIA è entrata a far parte di Fin+Tech, l’Acceleratore dedicato alle startup in ambito fintech e insurtech della Rete Nazionale CDP, nato da un’iniziativa di CDP Venture Capital insieme a Digital Magics, Startupbootcamp e Fintech District e che vede tra i partner istituzionale anche Consob, attraverso il proprio gruppo di lavoro Consob Tech.
Il progetto, di durata triennale, favorirà la collaborazione tra startup e primarie aziende nei settori finanziario e assicurativo, con il duplice obiettivo di far crescere e perfezionare le soluzioni delle startup ed accelerare la trasformazione digitale delle aziende.
SIA, coinvolta nel duplice ruolo di co-investitore e corporate partner dell’iniziativa fin dalla sua ideazione, fornirà il suo supporto attraverso il proprio know-how, le tecnologie e il forte posizionamento in open innovation.

Card & Merchant Solutions
BAWAG P.S.K., una delle maggiori banche austriache, ha affidato a SIA la gestione e l'elaborazione delle carte di credito e prepagate emesse da BAWAG P.S.K., easybank e PayLife.

Digital Payment Solutions
SIA è stata scelta da Banking Circle, la nuova banca con sede in Lussemburgo, per il lancio in Europa del suo nuovo servizio di pagamenti istantanei attraverso il collegamento al servizio TARGET Instant Payment Settlement (TIPS) dell'Eurosistema.

Payments Canada ha annunciato il go-live della prima release di Lynx, il nuovo sistema nazionale per i pagamenti di importo rilevante (Real-Time Gross Settlement, RTGS) realizzato da SIA che rappresenta una parte fondamentale dell’iniziativa pluriennale intrapresa da Payments Canada per la modernizzazione e la trasformazione dell’ecosistema nazionale dei pagamenti. Questo nuovo successo segna il primo progetto in assoluto per SIA in Nord America confermando il nostro ruolo di partner tecnologico delle comunità bancarie e finanziarie.

Capital Market & Network Solutions
CBI, l’hub collaborativo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione dell’industria finanziaria, ha conferito a Nexi e a SIA l’incarico di ridisegnare l’architettura tecnologica di interconnessione tra tutte le banche e i Payment Service Provider (PSP) clienti di CBI. La nuova architettura, denominata CBI Hub Cloud, consentirà il passaggio delle infrastrutture CBI su tecnologia Cloud privata e dedicata, mutuata dalla piattaforma di open banking CBI Globe.

FATTI DI RILIEVO AVVENUTI DOPO LA CHIUSURA DEL TRIMESTRE

In data 14 ottobre, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha autorizzato con condizioni la fusione per incorporazione di SIA S.p.A. in Nexi S.p.A. Tale autorizzazione si aggiunge a quelle già ottenute da parte delle rispettive Autorità in Polonia, Austria e Germania. Nei mercati del processing domestico delle carte del Circuito PagoBANCOMAT e del clearing non-SEPA, identificati come nazionali, l’Autorità ha disposto specifici rimedi, di natura comportamentale nel primo mercato e di natura strutturale nel secondo, che verranno implementati nei tempi stabiliti. Con l’autorizzazione ottenuta prosegue il percorso verso il closing, che verrà perfezionato nei più brevi tempi possibili, tenuto conto degli adempimenti tecnici e autorizzativi necessari, tra cui, in particolare, le autorizzazioni da parte dell’autorità regolamentare tedesca ed in materia di investimenti in Danimarca, nonché di Consob. 

Il 28 ottobre, ASCAI, l’Associazione che si dedica allo studio della comunicazione aziendale in Italia, ha premiato SIA per la propria digital radio “SIA on-air” come migliore pubblicazione d’impresa, in una competizione alla quale hanno preso parte quaranta tra le più importanti imprese nazionali che operano in venti diversi settori produttivi. Il riconoscimento come “Best Radio” è stato assegnato da una giuria di qualificati professionisti per essere riuscita pienamente nell’intento di tenere uniti i dipendenti del Gruppo nella lunga parentesi del lavoro a distanza, raggiungendo obiettivi di servizio e di engagement con puntualità e grande qualità.
 

Contatti Media:

Valentina Piana

Media Coordination
Phone +39 02.6084.2334
Mobile +39 342.0467761
Email: valentina.piana@sia.eu