21 03/2019 15:00

Comunicati Stampa

SIA: CDA approva Piano Strategico 2019-2021

SIA: CDA approva Piano Strategico 2019-2021Scarica (PDF 112.62 KB)
Focus su crescita internazionale e sviluppo di nuovi servizi di pagamento digitali

  • Obiettivo: diventare la “leading Pan-European Payment & Tech Company”
  • Nel prossimo triennio crescita superiore al mercato: ricavi a oltre 800 milioni di euro ed EBITDA in linea con le migliori società del settore e con la storia di SIA
  • Oltre 900 nuove assunzioni entro il 2021 riguardanti giovani, donne e nuove competenze digitali



Milano, 21 marzo 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di SIA, riunitosi sotto la Presidenza di Giuliano Asperti, ha approvato il Piano Strategico 2019-2021 che punta a rafforzare ulteriormente il posizionamento della società a livello internazionale diventando il player di riferimento in Europa nei pagamenti digitali.
 
Con la realizzazione del nuovo Piano Strategico, SIA ambisce a creare la “leading Pan-European Payment & Tech company” al fianco di banche, grandi aziende e Pubblica Amministrazione, all’interno di uno scenario competitivo caratterizzato da un progressivo consolidamento e dall’affermazione di nuovi attori digitali come i “tech giants”, le fintech e gli operatori del mondo e-commerce.
 
“L’approvazione del nuovo Piano Strategico rappresenta un’importante svolta nel percorso di sviluppo di SIA che, in virtù del forte e distintivo posizionamento “bank friendly”, vuole diventare il principale player tecnologico pan-europeo nell’ambito dei pagamenti” ha dichiarato Nicola Cordone, Amministratore Delegato di SIA. “Nel prossimo triennio perseguiremo tale obiettivo estendendo ulteriormente la presenza di SIA sul mercato internazionale e rafforzando la relazione con i nostri clienti per supportarli nella loro sfida competitiva attraverso l’offerta di soluzioni e servizi digitali innovativi ed affidabili, anche grazie al supporto di oltre 900 nuove persone che assumeremo entro il 2021”.


SCENARIO COMPETITIVO E NORMATIVO
 
Il nuovo Piano Strategico di SIA si inserisce in un mercato globale dei pagamenti particolarmente dinamico che si prevede in crescita del 6-7% al 2021, con un incremento dei volumi delle transazioni elettroniche del 3-5% in Europa, dove il settore vale circa 80 miliardi di euro.
 
L’evoluzione in atto, spinta anche dall’introduzione di normative e schemi di pagamento a livello europeo, come la Payment Services Directive 2 (PSD2) che ha dato avvio all’open banking e gli instant payments, è caratterizzata da molteplici trend che stanno influenzando il settore.

Innanzitutto, il consolidamento in corso nel mercato che, secondo alcune stime, ammonta a oltre 35 miliardi di euro e sta interessando operatori europei, player extra-europei e fondi di private equity internazionali.

In secondo luogo, si assiste ad una graduale affermazione dei circuiti nazionali di pagamento in Europa che contendono importanti margini a quelli internazionali e alla crescita del settore e-commerce con un incremento atteso intorno al 13% annuo a livello globale.
 
In questo scenario di profonda trasformazione, il Piano Strategico di SIA 2019-2021 delinea un cambio di traiettoria rispetto al passato: la società punta infatti ad evolvere da player specializzato nel processing a “leading Pan-European Payment & Tech Company” grazie alla crescita a livello internazionale e allo sviluppo di nuovi servizi di pagamento digitali.


LINEE GUIDA STRATEGICHE
 
Nel dettaglio, sono cinque le direttrici di crescita del Piano Strategico di SIA 2019-2021.
  1. La società intende consolidare il core business aziendale nelle aree della monetica, dei pagamenti e dei servizi istituzionali attraverso l’acquisizione di nuovi clienti in Italia e all’estero e lo sviluppo di servizi innovativi. 
  2. Tra gli obiettivi principali del Piano rientra quello di diventare il tech-player di riferimento nei pagamenti digitali grazie ad investimenti mirati nella diffusione e rafforzamento di servizi e piattaforme già presenti nell’offerta di SIA, come i mobile payments, gli instant payments, la tecnologia blockchain e le iniziative a favore della “smart mobility”, nonchè nello sviluppo di soluzioni avanzate basate su Big Data, Internet of Things e Artificial Intelligence.
  3. Al percorso di internazionalizzazione intrapreso da SIA negli ultimi anni viene impressa una forte accelerazione facendo leva, in particolare, sull’esperienza derivante dalle recenti acquisizioni delle attività di processing della monetica nell’Europa centro e sud-orientale, oltre ad un ruolo da protagonista nel processo di consolidamento dei principali player e sistemi di pagamento in atto in Italia e all’estero. 
  4. Sul mercato domestico, il Piano Strategico conferma il supporto alle principali iniziative nazionali di digitalizzazione dei servizi di pagamento, come la diffusione della piattaforma tecnologica PagoPA della Pubblica Amministrazione, il lancio del nuovo servizio di e-payment BANCOMAT Pay, lo sviluppo di soluzioni innovative a favore di cittadini, imprese e PA, proseguendo al contempo la lotta all’utilizzo del contante favorendo l’espansione dei micro-pagamenti e delle transazioni contactless.
  5. Il Piano prevede, infine, sul fronte della struttura tecnica interna, interventi di efficientamento e modernizzazione della macchina operativa di SIA attraverso la migrazione dell’attuale infrastruttura tecnologica su una piattaforma open, la progressiva adozione di nuovi metodi di lavoro ispirati alle migliori pratiche di mercato e la collaborazione in logica “Open Innovation” con player del settore dei pagamenti.

OBIETTIVI ECONOMICI AL 2021
 
Entro il 2021 il Piano Strategico mira al raggiungimento di ricavi consolidati superiori a 800 milioni di euro, rispetto ai 614,8 milioni di euro realizzati nel 2018, e di un margine operativo lordo (EBITDA) - che nel 2018 ha toccato i 201,4 milioni di euro, pari al 32,8% dei ricavi - in linea con le migliori società del settore e con la storia di SIA.
 
 
RISORSE UMANE
 
Relativamente alla gestione delle risorse umane, il Piano Strategico di SIA prevede nel triennio 2019-2021 l’ingresso di oltre 900 nuovi profili privilegiando giovani, donne e l’acquisizione di ulteriori competenze digitali legate alla cybersecurity, analytics e innovazione.
 
Inoltre, SIA punta sullo sviluppo delle persone grazie a specifiche iniziative di talent management, diversity e investimenti nel welfare.
 

Contatti Media:

Filippo Fantasia

Head of Media Coordination
Phone +39 02.6084.2833
Mobile +39 335.1202713
Email: filippo.fantasia@sia.eu