SIA-CMS (Collateral Management System)

SIA-CMS è una soluzione progettata per gestire i beni utilizzati come collaterale per la gestione dei rischi di controparte.

SIA-CMS 2.0 risponde alle nuove esigenze e alle sfide poste dalla rapida evoluzione del settore dei CSD (Central Securities Depositories), delle Banche centrali e delle CCP (Central Counterparties).

SIA-CMS è un sistema modulare, costruito con un set di business component; la configurabilità del sistema permette di seguire l’evoluzione del business, offrendo la possibilità di aggiungere nuove funzionalità, compatibilmente con le esigenze di ogni singolo cliente.
Principali funzionalità:

  • visualizzazione aggregata degli strumenti finanziari posseduti da un cliente presso uno o più depositari in uno stesso luogo o in luoghi differenti, rafforzando l'accesso agli strumenti finanziari disponibili grazie alla visione unitaria
  • operazioni per pool di collateral (per soddisfare i requisiti delle Banche centrali per il framework del collaterale)
  • un processo (ciclo di approvazione degli strumenti finanziari) incentrato sull'analisi degli strumenti finanziari al fine di identificare quelli ritenuti idonei in base a diversi set di regole complesse
  • regolamento in tempo reale.

Le business component includono le preferenze dei partecipanti, la gestione della selezione degli strumenti finanziari, il ciclo di approvazione per l'idoneità, il mirroring dei conti dei partecipanti per creare visualizzazioni aggregate degli strumenti finanziari posseduti, il valore di mercato e la gestione delle relazioni.

SIA-CMS offre diversi moduli aggiuntivi al pacchetto base:

  • gestione dell'integrazione
  • triparty REPO
  • concessioni gratuite
  • pool di collateral
  • prestiti su pool di collateral
  • concessione di titoli in prestito
  • gestione della fatturazione
  • valutazione dei beni di valore equo
  • gestione dell'accesso di terze parti
  • operazioni di rifinanziamento marginale
Vantaggi:
  • triparty REPO, operazioni di concessione gratuita di titoli in prestito, pool di collateral, stanziamenti e prestiti su pool di collateral, gestione delle operazioni monetarie della Banca Centrale
  • set di regole di idoneità complesse e ciclo di approvazione degli strumenti finanziari per valutarne l'idoneità attraverso una verifica continua
  • valore di mercato e notifiche per richieste di margine/superamento del margine
  • ampia gamma di beni utilizzabili come collaterale (inclusi i crediti), detenuti presso svariati CSD e depositari, con una visualizzazione aggregata di tutte le attività tra più depositari
  • livello estremamente elevato di configurabilità per tutte le caratteristiche di business
  • molteplicità di limiti di riduzione e concentrazione
  • reimpiego di collaterale
  • selezione automatica del collaterale in base ai criteri di economicità nell’erogazione agli utili/perdite unitari maggiori
  • riduzione al minimo dei settlement fail grazie al DvP a gestione diretta, con supporto per titoli Target2
  • semplicità di integrazione con sistemi esistenti tramite modulo di integrazione.