12 12/2013

Comunicati Stampa

SIA in partnership con Colt vince gara per collegare Monte Titoli a TARGET2-Securities

SIA/Colt vince gara per collegare Monte Titoli a T2S Scarica (PDF 47.08 KB)

Milano e Londra, 12 dicembre 2013 – SIA, in partnership con Colt, si è aggiudicata il bando di gara per collegare Monte Titoli, società che fa parte del Gruppo London Stock Exchange, a TARGET2-Securities (T2S), la nuova piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border.

Monte Titoli, che vanta un ampio bacino di clientela internazionale con più di 400 banche e brokers e offre servizi a più di 2.000 emittenti, prenderà parte alla prima fase di migrazione a TARGET2-Securities, prevista per giugno 2015. Si stima che sull’infrastruttura di rete di SIA e Colt viaggerà la maggior parte delle transazioni generate da banche e depositari centrali (CSD) partecipanti alla prima “wave” di migrazione a T2S. 

Inoltre, SIA e Colt si sono aggiudicate anche la realizzazione della soluzione di message broker basata sulla piattaforma “Smart Integrator Advanced” per facilitare l’integrazione delle applicazioni di business con la piattaforma centrale di TARGET2-Securities.

Lo scorso anno, la Banca Centrale Europea (BCE) ha assegnato a SIA e Colt una delle due licenze come Network Service Provider per T2S, grazie soprattutto alla leadership tecnologica delle due società in ambito finanziario, alla forte presenza a livello europeo e alla comprovata esperienza nella fornitura e nella gestione di infrastrutture finanziarie “mission critical”.
Recentemente SIA e Colt hanno completato con successo il test finale di accettazione della soluzione di rete per TARGET2-Securities che rappresenta una tappa fondamentale nel piano di implementazione della nuova piattaforma, in anticipo di circa un mese rispetto al programma previsto dall’Eurosistema.

L’architettura di rete di SIA e Colt consente ai CSD, alle banche centrali dell’Eurosistema e ai maggiori gruppi bancari operanti in Europa di collegarsi alla nuova piattaforma per il regolamento delle transazioni in titoli garantendo totale sicurezza e riservatezza nella trasmissione dei dati, elevati standard di affidabilità, perfomance e continuità del servizio.
TARGET2-Securities, progetto promosso dalla BCE che sarà gestito da quattro banche centrali (Banca d’Italia, Deutsche Bundesbank, Banque de France e Banco de Espana), si inserisce tra le iniziative per la creazione del mercato unico europeo dopo l’Euro, TARGET2, SEPA (Area Unica dei Pagamenti in Euro) e PSD (Direttiva sui Servizi di Pagamento). Secondo le previsioni della Banca Centrale Europea, TARGET2-Securities potrà gestire una media giornaliera di oltre 1 milione di transazioni in titoli contribuendo anche a una significativa riduzione dei costi del regolamento transfrontaliero.

La decisione di Monte Titoli di avvalersi di SIA nel percorso di migrazione dall’attuale piattaforma nazionale a T2S rafforza la nostra collaborazione con il Gruppo London Stock Exchange come partner di riferimento anche nel post-trading e conferma la nostra capacità di competere in Europa” ha commentato Massimo Arrighetti, Amministratore Delegato di SIA.
Siamo orgogliosi di rinforzare la nostra collaborazione con SIA attraverso questo significativo successo nell’ambito di T2S. L’esperienza consolidata di Colt nel settore finanziario, il suo network Internazionale e la sua relazione di lungo corso con il mondo LSE sono stati elementi fondamentali per il collegamento di Monte Titoli a Target2 Securities.” ha dichiarato Mimmo Zappi, General Manager Italy, Colt.

Siamo molto soddisfatti di aver scelto come partner SIA e Colt nel nostro percorso di avvicinamento verso Target2-Securities. Monte Titoli sarà il più grande tra i CSD partecipanti alla prima fase di migrazione di T2S e attraverso la nuova piattaforma europea, che sarà operativa nel 2015, forniremo ai nostri clienti l’accesso a processi di regolamento titoli più armonizzati, efficienti e convenienti” ha commentato Alessandro di Michele, Direttore Generale di Monte Titoli.